Tutto pronto per la “Festa dell’Atletica messinese 2015”

Tindaro Lisa

Il giovane Tindaro Lisa

La manifestazione, organizzata dal Comitato provinciale della FIDAL presieduto da Andrea D’Andrea, ricorderà Annarita Sidoti, campionessa sia nello sport che nella vita prematuramente scomparsa lo scorso 21 maggio, con l’assegnazione del “1° Premio Annarita Sidoti” a Tindaro Lisa, talento del mezzofondo peloritano (classe ‘99).

E’ tutto pronto per la “Festa dell’Atletica messinese 2015”, in programma mercoledì 6 gennaio con inizio alle ore 16 nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca. La manifestazione, organizzata dal Comitato provinciale della FIDAL presieduto da Andrea D’Andrea, ricorderà Annarita Sidoti, campionessa sia nello sport che nella vita prematuramente scomparsa lo scorso 21 maggio, con l’assegnazione del “1° Premio Annarita Sidoti” a Tindaro Lisa, talento del mezzofondo peloritano (classe ‘99) cresciuto nell’Indomita Torregrotta e ora tesserato per il Cus Palermo, che si è messo in luce con i colori azzurri della Nazionale Allievi coordinata da Stefano Baldini. Sarà letta, inoltre, una poesia dedicata alla straordinaria marciatrice di Gioiosa Marea, scritta da Mario Sibilla.

Annarita Sidoti oro Mondiali  di Atene 1997

Verranno premiati, tra gli altri, i master vincitori di titoli nazionali ed internazionali: Maria Ruggeri (Atletica Villafranca), salita ad agosto sul gradino più alto del podio con la staffetta 4×400 ai Mondiali di Lione, dove ha conquistato pure l’argento nella 4×100 assieme alla compagna di squadra Marta Roccamo, Tatiana Betta (Podistica Messina) e Anna Maria Famea (Tyndaris Pattese), entrambe oro agli Europei di Grosseto, e i tricolori Francesco Longo, Luciano Gilotti, Salvatore Pino e ancora la Ruggeri, poker d’assi over 35 dell’Atletica Villafranca. Numerosi riconoscimenti saranno consegnati alle società meritevoli sia per i risultati agonistici conseguiti che per quelli organizzativi e promozionali, al gruppo giudici di gara, ai cronometristi, ai tanti giovani che hanno brillato nell’anno solare appena trascorso, ai tecnici, ai podisti classificati al termine del “Grand Prix dei Due Mari” di corsa su strada e a cinque testate giornalistiche, che hanno seguito costantemente l’intero movimento negli ultimi dodici appassionanti mesi.

Maria Ruggeri oro a Lione con la staffetta 4x400

Maria Ruggeri oro a Lione con la staffetta 4×400

Presenzieranno all’evento il Segretario generale della FIDAL Fabio Pagliara, il Sindaco di Messina Renato Accorinti, l’Assessore allo Sport Sebastiano Pino, il Delegato provinciale del CONI Aldo Violato, il Consigliere regionale della FIDAL Giuseppe Locandro, che porterà i saluti del Presidente della FIDAL Sicilia Gaspare Polizzi, la famiglia Strino-Sidoti e Massimo Vincenzo Modica (argento ai Mondiali di maratona e bronzo agli Europei).

Il Comitato provinciale FIDAL Messina

You May Also Like