Comunicato stampa Pol. Odysseus: gare giovanili Athletic Summer 2015

ODYSSIl 14 giugno 2015 sarà ricordato negli anni a venire per la grande giornata di sport vissuta al Campo Scuola Cappuccini con ben 150 giovani atleti rappresentanti di nove società della provincia messinese, nello specifico: Polisportiva Odysseus, Amatori Duilia, Podistica Messina, Indomita Torregrotta, Fiamma Messina, Torrebianca, Atl.Villafranca, Forte Gonzaga, Atletica Nebrodi e Tyndaris Pattese, che si sono affrontati in molteplici specialità dell’atletica leggera, a cui si sono aggiunti i giochi a staffette per i più amatori-duiliapiccoli.

Ad organizzare la gara, in collaborazione con il comitato provinciale Fidal Messina, ci hanno pensato la Polisportiva Odysseus e la Amatori SC Duilia, società che da anni rappresentano Messina nei vari campionati regionali puntando all’accrescimento dell’atletica leggera in città e provincia, e che per la prima volta hanno deciso di unire le forze col fine di organizzare una manifestazione di atletica leggera dedicata soprattutto ai più piccoli con un ricco programma gare, senza però tralasciare i più grandi con gare che si sono rivelate dall’elevato livello tecnico. Dal punto di vista agonistico le gare previste per gli esordienti C erano i 50 metri piani dove la vittoria tra le bambine è andata a Sara Micalizzi (Pol Odysseus), vincitrice anche dei 100 metri, mentre tra i maschietti la vittoria nelle stesse gare è andata a Marco Colica (Pod. Messina). Per gli esordienti B il programma gare prevedeva i 50 metri ostacoli, gare vinte da Alida D’Amico (Duilia), e da Christian Coppolino (Pol Odysseus); nella gara di salto in lungo il primo posto tra le bambine è andato a Sveva Urso (Pod. Messina) e tra i maschietti a vincere è stato Lorenzo Caminiti (Pol Odysseus); i 300 metri sono stati vinti da Giulia Feti (Pod. Messina) e da Christian Coppolino che bissa il successo dopo gli ostacoli. Tra gli esordienti A a salire sul gradino più alto del podio nei 50 metri ostacoli sono stati Agnese Nicocia (Torrebianca) e Adolfo Presti (Duilia); i 300 metri hanno visto alzare la braccia al cielo a Viviana Di Natale (Duilia) e Attilio Triolo (Pol Odysseus); nel salto in alto vittoria per Stefania Zimbaro (Pol Odysseus) e Adolfo Presti. Ottimi spunti tecnici sono arrivati dalle gare in programma per le categorie ragazzi e cadetti: nei 60 metri ostacoli Giulia Vinci (Pol Odysseus) sbaraglia la concorrenza con l’ottimo crono di 10’’5, tra i ragazzi sugli scudi Rosario Rapisarda (Indomita) con il tempo di 10’’4; nel salto in lungo grande risultato per Luiza Buzic (Atl. Villafranca) che va a vincere con la misura di 4,48m, tra i ragazzi il gradino più alto del podio è stato conquistato da Marco Cerenzia (Pol Odysseus) con 3,80m; nella gara di lancio del vortex vittorie per Isabella Fleri (Pol Odysseus) e Gabriele La Corte (Fiamma Messina); a concludere il programma ragazze le staffette 4×100, dove la Polisportiva Odysseus si conferma protagonista con la squadra composta da Giulia Morales, Giulia Vinci, Elena Schipani e Barbora Basile, vincendo con il tempo di 1’00’’7 sulle squadre della Amatori Duilia (squadra A: Zaira Foti, Sara Romano, Giulia Romano, Ilenia Foti. Squadra B: Renata Aragona, Maria Duci, Celeste Barresi, Claudia Aliberti). Tra le cadette a vincere la gara degli 80 metri piani è stata Adriana Lodoli (Pol Odysseus) con il tempo di 11’’2, mentre in campo maschile l’oro è andato a Cristiano Squadrito (Duilia) con il crono di 9’’8; la gara di lungo ha visto nuovamente la Lodoli sbaragliare la concorrenza con un salto da 4,40m che le vale l’oro, tra i cadetti successo per Vincenzo Nania (Duilia) con 5,30 metri; nel giavellotto femminile a vincere è stata Anna Lucia Maresca (Pol Odysseus) con il risultato di 21,94 metri, e Nania che si ripete con 28,04 metri.

A concludere la manifestazione i giochi a staffetta degli esordienti che hanno regalato a loro ed ai presenti dei momenti di allegria e soddisfazione. Le premiazioni si sono effettuate immediatamente a fine gare dove sono stati i primi tre classificati di ogni gara e tutti i partecipanti. Premiate anche le prime tre società partecipanti con il maggior numero di atleti nell’ ordine Polisportiva Odysseus, Amatori Duilia e Podistica Messina.

14 giugno 2015                                                                                            Polisportiva Odysseus

You May Also Like