Comunicato stampa Pol.Odysseus del 25 giugno 2015

Due week end positivi per la Polisportiva Odysseus
Campionato Regionale Ragazzi e IRONMAN Triathlon di Pescara

Campionato Regionale Ragazzi/e individuale e di società
Siracusa 20 giugno 2015

La Polisportiva Odysseus nelle categorie giovanili conferma il trend positivo: Quinto posto di Società, podi per Giulia Vinci e Ophèlia Arrigo.
Si è svolto a Siracusa, sabato 20 giugno, il Campionato Regionale Ragazzi/e individuale e di società. Presenti alla manifestazione società provenienti da tutta la regione, tra cui quelle messinesi, rappresentate oltre che dalla Odysseus, anche da Amatori Duilia, Atletica Villafranca e Indomita Torregrotta. Le gare in programma prevedevano l’intero programma FIDAL previsto per la categoria ragazzi (cat. nati nel 2002 e nel 2003). A rappresentare Messina con il maggior numero di atleti iscritti è stata la Polisportiva Odysseus con dieci ragazze ed un ragazzo, guidati dal presidente e allenatore Antonello Aliberti e dai tecnici Giovanni Barbera e Luciana Zuccaro, nel dettaglio la squadra era così composta: Giulia Vinci ed Elena Schipani (60 metri ostacoli); Barbora Basile, Elisabetta Famulari e Celeste Santoro (60 metri); Alessandra Busà ed Alessia Giangreco (salto in lungo); Ophèlia Arrigo (salto in alto); Claudia Pronestì e Daniela Susu (lancio
del vortex); Lorenzo Puglia (salto in lungo).
La prima gara in programma è stata quella dei 60 metri ostacoli dove Giulia Vinci ed Elena Schipani hanno fatto segnare il loro personale rispettivamente con 10’’4 e 10’’8; risultati che sono valsi la medaglia d’argento per Giulia Vinci (ad un solo decimo dalla vittoria del titolo individuale) e la quarta posizione per Elena Schipani. A seguire a scendere in pista le ragazze impegnate nella velocità con Barbora Basile arrivata decima con un ottimo 9’’5, buone le prestazioni di Elisabetta Famulari undicesima con 9’’6 e Celeste Santoro 10’’3 entrambe alla prima gara nell’atletica. Soddisfazioni anche dalle pedane con Alessia Giangreco che fa segnare un ottimo 3,71 metri, valido per l’ottava posizione; nella stessa gara Alessandra Busà fa segnare un tredicesimo posto con 3,39 metri. Nel salto in alto buona la prova di Ophèlia Arrigo che con 1,20 metri conquista l’argento. Claudia Pronestì e Daniela Susu nella gara di lancio
del vortex fanno segnare il loro personale rispettivamente con 25,01 mt (5° posto) e 20,56 mt (7° posto). A completare la giornata di gare si sono svolte le staffette 4×100, la formazione della Odysseus, composta da Elisabetta Famulari, Giulia Vinci, Elena Schipani e Barbora Basile, si è classificata al sesto posto con il tempo di 1’01’’.
Bene anche le altre società messinesi partendo dalla Atletica Villafranca con Luiza Buzic terza nel salto in lungo, buona gara anche per Asia Policastrese settima con la misura di 3,81 metri, quarto nella marcia maschile Giovanni Pantano. Buone le prestazioni delle atlete della Amatori Duilia. Ottimo anche Rapisarda impegnato nei 60 metri ostacoli maschili tesserato per l’Indomita Torregrotta.
Nella classifica femminile di società, vincono i padroni di casa della SiracusAtletica, seguiti da Atletica Siracusa, L’Atleta Palermo, Virtus Acireale (queste quattro società hanno concluso con il massimo dei risultati, vale a dire 12). A seguire il buon 5° posto della Polisportiva Odysseus (11 risultati) e Aetna Sprint (7 risultati).

IRONMAN Triathlon 70.3 di Pescara del 14 giugno 2015

Tutti FINISHER gli atleti della Odysseus all’IRONMAN Triathlon 70.3 di Pescara.
Obiettivo raggiunto per Carmelo Anfuso, Giancarlo Orlando e Sergio Rinaldi, gli atleti Master della Polisportiva Odysseus, che hanno tagliato il traguardo nella quinta edizione di IRONMAN 70.3 Italy di Pescara, unica gara in Italia del circuito IronMan e 4a gara di qualificazione all’European TriClub Championship Series.
Una gara ottimamente organizzata ma durissima in una giornata calda, umida e ventosa che ha visto impegnati circa 2.500 atleti per Km 1,9 di nuoto, Km 90 di bicicletta e Km 21,097 di corsa. 150 gli interventi sanitari e 3 atleti in terapia intensiva.
Primo dei tre atleti Odysseus Giancarlo Orlando con il tempo di 05:57:28, che ha chiuso la gara in rimonta con un’ottima frazione di corsa; Secondo Sergio Rinaldi in 06:05:29 e terzo Carmelo Anfuso in 7:30:00 che ha gareggiato e concluso la gara con forti dolori addominali.

Grazie sempre per la Vostra collaborazione
Antonello Aliberti
(Presidente A.D. Polisportiva Odysseus Messina)

User comments
User comments
User comments
User comments

You May Also Like